Archivio per Distribuzioni

UNetbootin: installare le distribuzioni senza CD e creare USB bootable

Posted in Distribuzioni, Gnu/Linux, Guide, News, Software with tags , , , , , , , , , , , , , on 13, luglio, 2008 by kooala23

Vi ricordate di UNetbootin? Ve ne ho parlato, qualche mese fa, in questo articolo. Da allora però le cose sono veramente cambiate. UNetbootin è un prodotto molto interessante, che ci permette di installare le principali distribuzioni Gnu/Linux, su di una partizione reale (proprio come un installazione normale), senza bisogno di CD. È disponibile sia per Windows che per Linux. All’epoca del primo articolo, il progetto era molto giovane e semi-sconosciuto.

Continua a leggere

Rilasciato Ubuntu MID Edition 8.04. Cos’è e come provarlo

Posted in Distribuzioni, Gnu/Linux, Hardware, News, Ubuntu, Virtualizzazione with tags , , , , , , , , , , , on 27, giugno, 2008 by kooala23

A due mesi dal rilascio di Ubuntu 8.04 LTS ed a poche settimane dall’annuncio di Ubuntu Netbook Remix, è stato rilasciato anche Ubuntu MID Edition 8.04. Con questo nuovo prodotto, la Canonical mira ad ampliare il raggio d’azione di Ubuntu al settore dei MID (Mobile Internet Device), dispositivi mobili ultra-portatili, pensati per accedere rapidamente alla rete. Ubuntu MID Edition è nato dal progetto Ubuntu Mobile and Embedded (UME) sponsorizzato dalla Canonical in collaborazione con il Moblin-org project sponsorizzato dalla Intel. In poche parole, si tratta di una versione modificata (minimizzata) di Ubuntu 8.04, ottimizzata per i processori Atom della Intel. In questa nuova versione di Ubuntu, infatti, molti pacchetti sono stati rimossi, alcuni sono stati aggiunti ed altri sono stati ottimizzati per funzionare meglio sui MID e gli UMPC.

Continua a leggere

Canonical ha presentato Ubuntu Netbook Remix. Ubuntu per ultraportatili

Posted in Distribuzioni, Gnu/Linux, News, Ubuntu with tags , , , , , , , , , on 5, giugno, 2008 by kooala23

In un intervista rilasciata al Guardian il 22 maggio, Mark Shuttleworth, aveva fatto sapere che al Computex di Taipei, la Canonical, avrebbe presentato una nuova versione di Ubuntu. E così è stato. Il 3 giugno, al Computex 2008, la Canonical ha ufficialmente presentato Ubuntu Netbook Remix, una variante di Ubuntu appositamente pensata girare sugli UMPC (dispositivi ultraportatili alla Eee PC) e sui MID (Mobile Internet Devices, destinati soprattutto alla navigazione in Internet).

Continua a leggere

Readers’ Choice Awards 2008, ecco i migliori software Linux di quest’anno

Posted in Gnu/Linux, News, Open source, Software, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , , , on 3, maggio, 2008 by kooala23

Linux Journal, una delle più famose riviste su Linux e sull’Open source, ha reso noti i risultati del Readers’ Choice Awards 2008, l’annuale concorso, in cui gli utenti scelgono i loro prodotti, programmi e servizi per Linux preferiti. È stato scelto un unico prodotto per categoria, dando la menzione d’onore ai migliori contendenti.

Ecco i risultati:

Distributione Linux preferita

Ubuntu (37.4%)

Menzioni Onorarie

Mandriva (13.9%)

Fedora (11.1%)

Miglior Desktop Environment

GNOME (45.7%)

Menzioni Onorarie

KDE (42.5%)

Miglior Web Browser

Firefox (86%)

Miglior E-mail Client

Mozilla Thunderbird (44.9%)

Menzioni Onorarie

Gmail Web Client (19.7%)

Evolution (13.4%)

KMail (10.1%)

Miglior programma per l’ufficio

OpenOffice.org (85.1%)

Continua a leggere

Rilasciato Ubuntu Tweak 0.3.0 per Ubuntu Hardy

Posted in Distribuzioni, GNOME, News, Software, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , , , , on 2, maggio, 2008 by kooala23

A neanche una settimana dall’uscita di Ubuntu Hardy Heron è stata rilasciata la nuova versione di Ubuntu Tweak. Per chi non lo conoscesse Ubuntu Tweak è un programma che permette di accedere facilmente ai settaggi nascosti del sistema operativo. Grazie ad una comoda interfaccia grafica potrete gestire: l’avvio automatico dei programmi, l’aspetto estetico del vostro desktop, il menù e il pannello di GNOME, il comportamento di Nautilus, il risparmio energetico e tanto, tanto altro. Una delle novità principali della questa versione è sicuramente la possibilità di impostare le scorciatoie della tastiera.

Continua a leggere

Mythbuntu 8.04, trasformare il pc in un Linux Media Center

Posted in Distribuzioni, Generale, Gnu/Linux, News, Ubuntu with tags , , , , , , , , , on 27, aprile, 2008 by kooala23

Il rilascio di Ubuntu 8.04 ha oscurato l’uscita delle distribuzioni che ne seguono il ciclo di rilascio; dalle più usate come Kubuntu e Xubuntu, a quelle meno conosciute come Mythbuntu. Ed è proprio di questa interessante distribuzione che vi voglio parlare. Mythbuntu è stata sviluppata con lo scopo di trasformare il nostro computer in un Linux Media Center. Il LiveCD di Mythbuntu 8.04 è disponibile per architetture 386 e x86_64, a livello grafico, questa nuova release non presenta cambiamenti radicali ed anche il “Control center” è strutturato allo stesso modo. Continua a leggere

Il cantone svizzero di Solothurn, passa a Debian GNU / Linux

Posted in Distribuzioni, News, Open source with tags , , , , , , on 29, febbraio, 2008 by kooala23

Il cantone svizzero di Solothurn, si è impegnato a terminare la migrazione di 2000 desktop a Debian GNU / Linux, entro la fine del 2008. Il più grande progetto Open source svizzero procede uniformemente; “la conversione è un successo completo e un passo avanti importante”, afferma entusiasta Kurt Bader, il direttore dell “Office for Computer Science and Organization” del cantone di Solothurn. Il piano per il passaggio è stato pianificato in tre fasi, che prevedono il progressivo abbandono di applicazioni Microsoft. Tra i fattori determinanti per la decisione, come: la stabilità, la sicurezza, l’immunità dai virus, la flessibilità, la liberazione dai vincoli di mercato e il risparmio obiettivo; due argomenti sono prevalsi: l’indipendenza dai fornitori e dalla relativa politica di affari, e il basso costo di ottimizzazione. Insomma buone notizie, non solo in casa Debian, ma per il mondo GNU / Linux in generale.

Ecco l’articolo originale in inglese.

64 Studio. Musica per le nostre orecchie

Posted in Distribuzioni, Linux & Music with tags , , , , , , , , , on 3, febbraio, 2008 by kooala23

Mi sono accorto che ultimamente ho un po’ trascurato l’argomento musica. Oggi ho deciso di correre ai ripari, parlandovi di una delle migliori distro musicali: 64 Studio. Basata su Debian, questa distribuzione, mette a disposizione tutte le migliori applicazioni per la produzione audiovisiva su Linux. Le applicazioni sono compilate nativamente per processori a 64 bit, ma non preoccupatevi esiste anche una versione 32 bit di 64Studio. Le differenze principali fra questa distribuzione e la Debian di base sono un kernel realtime, alcune pre-configurazioni e una particolare gestione dei pacchetti, appositamente pensata per la produzione musicale. Purtroppo non è ancora disponibile una versione live, ma se volete fare musica sul serio, beh, non pensateci due volte ed installatela.

Questo è il sito ufficiale.

Convertire i pacchetti rpm in deb, in un batter d’occhio!

Posted in Comandi, Guide, Software with tags , , , , , , , , on 20, gennaio, 2008 by kooala23

Il mondo Linux è molto frammentato (centinaia di distribuzioni, diversi desktop environment), io però credo, che proprio questa grande varietà sia sinonimo di libertà. Le dittature e i monopoli si creano quando il potere è troppo centralizzato. Ma non è certo di politica che vi voglio parlare, semmai del fatto che, a volte, questa mancanza di una via maestra, porta a problemi di compatibilità. Nella fattispecie mi riferisco alla mancanza di uno standard per i pacchetti. Mi è capitato proprio ieri di dover installare un software molto interessante, che però era disponibile solo in rpm. Per un attimo sono rimasto come spiazzato, non tanto perché non sapessi come fare, ma piuttosto perché non mi ricordavo più, quale fosse l’applicazione per convertire da rpm a deb. Anche se raramente, mi è già successo di trovare programmi disponibili solo in pacchetti rpm. Beh, alla fine, con uno sforzo di memoria e una rapida ricerca in Synaptic, sono riuscito a ritrovare l’ancora di salvezza, per gli utenti Debian e derivati, in casi del genere: Alien. Meno male che lo conoscevo già, altrimenti l’avrei sicuramente scambiato per un gioco o qualcosa del genere. Insomma, l’ho installato e nel giro di pochi secondi avevo il mio bel pacchetto debian, del software che tanto desideravo provare. Alien è veramente utile, facile e veloce. Ecco la procedura che ho seguito:

sudo apt-get install alien

sudo alien -d pacchetto.rpm

Con quest’ottima applicazione, possiamo anche fare il procedimento inverso e varie conversioni da/a altri formati. Insomma grazie ad Alien possiamo superare i problemi di compatibilità e goderci a pieno la libertà di scelta dataci dal variegato universo delle distribuzioni Gnu/Linux.