Archive for the Audio/Video Category

XMBC l’ottimo media center della Xbox. Ecco come installarlo su Ubuntu Hardy

Posted in Audio/Video, Gnu/Linux, Guide, Open source, Software, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , on 11, luglio, 2008 by kooala23

XBMC è un ottimo media center Open Source (GPL), multi-piattaforma. XBMC, originariamente, è stato sviluppato come XBMP (XBox Media Player), il media center della prima Xbox. Negli ultimi anni, il progetto ha ampliato i suoi orizzonti ed ora XBMC è disponibile anche per: Gnu/Linux, Mac OS X e Microsoft Windows. Qui trovate la features list completa di XBMC. Oggi vedremo come installarlo su Ubuntu Hardy. Chi usa altre distribuzioni lo può compilare, seguendo questa guida.

Continua a leggere

Streamerone a pagamento, ma non per gli utenti Gnu/Linux

Posted in Audio/Video, Gnu/Linux, News, Streaming-Web tv, Web 2.0 with tags , , , , , , , , , on 2, luglio, 2008 by kooala23

Dopo la chiusura di RifletoTV, ecco un altro brutto colpo per lo streamig italiano; Streamerone è diventato a pagamento. D’ora in avanti, infatti, gli utenti potranno scaricare il software, solo dopo aver confermato il versamento di  3 euro via PayPal. Certo tre euro è una cifra davvero irrisoria, ma il fatto di dover pagare contrasta nettamente con il concetto di libertà e condivisione con cui il progetto si è presentato al pubblico. Se però si legge attentamente l’annuncio apparso sul sito di Streamerone:

Al fine di continuare lo sviluppo del software e di mantenere in vita i test della tecnologia siamo costretti a consentire il download del Client di StreamerOne da questo sito a fronte di una donazione di 3 Euro.

Chi non volesse effettuare la donazione può comunque scaricare gratuitamente StreamerOne Client da altri siti o dalle community gratuite di file sharing. Da parte nostra non esiste alcuna limitazione alla libera circolazione e condivisione gratuita di StreamerOne Client tra gli utenti.

La donazione è l’unica strada per la prosecuzione del progetto.
Coloro che ci supporteranno con la donazione saranno dei beta tester privilegiati e oltre alla nostra gratitudine potranno godere di tutta l’assistenza necessaria per sfruttare al meglio questa tecnologia.

si capisce che la contraddizione è solo apparente e che gli sviluppatori non pongono alcun limite alla condivisione gratuita del Client. Inoltre la versione Gnu/Linux si può continuare a scaricare gratuitamente dal sito del progetto. Si tratta quindi, più di una richiesta, un po’ forzata, di donazione, che di una vera e propria commercializzazione del prodotto.

Articoli correlati:

RiflettoTv, sotto sequestro della GdF, si scusa con gli utenti. Chiude il rivoluzionario portale di streaming video

StreamerOne, i canali principali della TV italiana su internet

Sopcast, guardare tutti i principali eventi sportivi in streaming. Olimpiadi ed Europei 2008 compresi

Zattoo, la migliore Internet TV anche per Linux: Rai, Mediaset e tanto altro

Salvare gli stream video con MPlayer

Rilasciato Floola 3.0, un ottima alternativa libera ad iTunes

Posted in Gnu/Linux, iPod e lettori Mp3, News, Open source, Software, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , , on 29, giugno, 2008 by kooala23

Floola è un applicazione multi-piattaforma che permette di gestire al meglio gli iPod e i cellulari Motorola. È sicuramente una delle più valide alternative libere ad iTunes in circolazione. Floola è un applicazione stand-alone e non necessita alcuna installazione. Supporta tutte le funzioni più usate dell’iPod: podcast, playlist ed artwork. Floola converte inoltre, automaticamente, i formati audio e video incompatibili. In questi giorni è uscita la versione 3.0, che include molte interessanti caratteristiche. Quella più importante è sicuramente il supporto delle foto.

Continua a leggere

Sopcast, guardare tutti i principali eventi sportivi in streaming. Olimpiadi ed Europei 2008 compresi

Posted in GNOME, Gnu/Linux, KDE, News, Software, Streaming-Web tv with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 25, maggio, 2008 by kooala23

Qualche giorno fa Geekissimo ha pubblicato un articolo su come e dove guardare gli Europei di calcio 2008 in straming. Dei tre software presi in considerazione, solo uno, Sopcast, è disponibile anche per Linux. In realtà, anche TvAnts e TVU Player possono essere utilizzati tramite Wine, ma ovviamente i risultati sono inferiori. Sopcast, è un sistema di broadcast diretto basato su tecnologia P2P, SoP infatti sta per Streaming over P2P. Il fulcro del progetto è il protocollo di comunicazione appositamente sviluppato dal Sopcast Team, Sop://, anche conosciuto come sop technology. Sopcast è diventato famoso soprattutto perché permette di guardare gratuitamente praticamente qualsiasi tipo di Sport, dalla Serie A, all’NBA. Continua a leggere

RiflettoTv, sotto sequestro della GdF, si scusa con gli utenti. Chiude il rivoluzionario portale di streaming video

Posted in Audio/Video, News, Streaming-Web tv, Web 2.0 with tags , , , , , , , , , , , , , on 17, maggio, 2008 by kooala23

Con l’articolo su Zattoo e quello su StreamerOne, ho inaugurato la categoria Streaming Web Tv. Ho deciso di pubblicare un articolo a setimana su questo argomento. Nel prossimo post volevo parlavi di RiflettoTv, uno dei servizi più eccezionali, a livello internazionale. Non ne ho parlato prima perché ero convinto che bene o male tutti lo conoscessero e poi perché volevo parlarne approfonditamente. Da qualche giorno però, sulla home page del progetto, è comparsa quest’inequivocabile avviso: Continua a leggere

StreamerOne, i canali principali della TV italiana su internet

Posted in Gnu/Linux, Software, Streaming-Web tv with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 11, maggio, 2008 by kooala23

Qualche settimana fa vi avevo parlato di Zattoo, l’eccezionale web tv peer-to-peer, che però non è ancora disponibile in Italia. Mi sa purtroppo che dovremo aspettare un bel po’, prima che il nostro paese sia coperto. Intanto però, come segnalato da Sbis, l’autore di uno dei commenti all’articolo su Zatto, possiamo utilizzare StreamerOne, un ottima piattaforma di streaming peer-to-peer tutta italiana. Certo, il numero di canali è limitato rispetto a Zattoo, ma abbiamo comunque la possibilità di vedere: Rai Uno, Rai Due, Rai Tre, Canale5 ed Italia1. Insomma, le reti principali della Tv italiana. Per iniziare a guardarle, non dobbiamo fare altro che scaricare l’apposito programma, disponibile per Windows, Linux e Mac. Continua a leggere

Split & Join prima parte. Unire e dividere i file video da linea di comando

Posted in Audio/Video, Comandi, Gnu/Linux, Guide, Software with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 9, maggio, 2008 by kooala23

Spesso, soprattutto se si utilizzano servizi tipo Rapidshare e Megaupload, può capitare di dover dividere o unire i nostri file video. Il mondo Gnu/Linux dispone di potenti tool, da linea di comando, che permettono di compiere queste due operazioni in modo rapido ed indolore.

Dividere i file avi ed mpeg

Per quanto riguarda la divisione del file in più parti, possiamo usare sia il comando split che mencoder (che fa parte del progetto MPlayer). Con:

split -d -b 100m VideoDaDividere.avi VideoDiviso.avi

divideremo il video in varie parti da 100 MegaByte, l’opzione -d serve a dare un suffisso numerico (.avi01, .avi02, ecc) ai file creati, mentre con la -b specifichiamo la dimensioni delle parti. Con Mencoder invece è possibile dividere un video di un ora in due parti da trenta minuti ciascuna, così: Continua a leggere