Archivio per Distro

Xandros acquisisce Linspire… le critiche di Carmony e le risposte di Typaldos

Posted in Distribuzioni, Gnu/Linux, News with tags , , , , , , , , on 2, luglio, 2008 by kooala23

Linspire è stata acquistata da Xandros. La notizia è stata inizialmente divulgata da Kevin Carmony, ex amministratore delegato di Linspire, che nei giorni scorsi ha pubblicato, sul proprio blog, un memorandum con cui l’azienda notificava ai propri azionisti l’avvenuta vendita di Linspire a Xandros. Ieri la notizia è stata confermata da un portavoce di Xandros, ma l’annuncio ufficiale è atteso per oggi. Nel frattempo però Andreas Typaldos, CEO di Xandros, ha risposto ad alcune domande sull’argomento. Continua a leggere

Annunci

Rilasciata openSUSE 11.0, più di 200 nuove caratteristiche

Posted in Distribuzioni, GNOME, Gnu/Linux, KDE, News, Open source with tags , , , , , , , , , , , on 20, giugno, 2008 by kooala23

Ieri, l’openSUSE Project ha ufficialmente annunciato il rilascio di openSUSE 11.0. Si tratta sicuramente, assieme a ad Ubuntu Hardy Heron e Fedora 9 Sulphur, di una delle release più attese dagli utenti Gnu/Linux, per quest’anno. OpenSuse è un ottima distribuzione nata nel 2005 dalla decisione della Novell di aprire lo sviluppo di Suse a sviluppatori ed utilizzatori esterni all’azienda (in maniera analoga a quanto già fatto da RedHat con Fedora). OpenSUSE è cresciuta molto in questi anni, fino a diventare il principale rivale di Ubuntu nel campo dei desktop Gnu/Linux. Tanto che oggi c’è addirittura chi la considera la Mercedes-benz delle distribuzioni Linux. Continua a leggere

Fedora 9 “Sulphur”, tantissime novità

Posted in Distribuzioni, GNOME, Gnu/Linux, News, Open source with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , on 15, maggio, 2008 by kooala23

Ieri, a poche settimane dall’uscita di Ubuntu 8.04, è stata rilasciata Fedora 9, nome in codice Sulphur. Con questa nuova release, gli sviluppatori di Fedora hanno puntato soprattutto a migliorare l’usabilità della nota distribuzione Gnu/Linux. Le principali novità di questa versione sono: l’introduzione di PackageKit come Pakage manager predefinito, che permette di installare facilmente un po’ tutti i tipi di pacchetti (deb, rpm, ecc), una migliore integrazione di PulseAudio, come server audio e di PolicyKit, un framework per la sicurezza, che consente di gestire comodamente i privilegi, l’introduzione di un nuovo Upgrade Manager e la possibilità di creare un Live Usb dal Cd della distro.

Continua a leggere

Ubuntu Studio 8.04. Ecco le novità della nuova versione

Posted in Distribuzioni, Gnu/Linux, Linux & Music, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , , , , , , on 5, maggio, 2008 by kooala23

Come accennavo nell’articolo su Mythbuntu, l’uscita di Ubuntu Hardy Heron, ha un po messo in ombra le nuove versioni delle distro che ne seguono il circolo di rilascio semestrale. Oggi voglio parlarvi di Ubuntu Studio 8.04, una ottima distribuzione per la produzione multimediale. A differenza di Kubuntu, Ubuntu Studio 8.04 è una versione LTS (con supporto a lungo termine). Le principali novità di questo rilascio sono: Gnome 2.22.1, X.Org 7.3, ALSA 1.0.16, Firefox 3 beta 5, l’introduzione di Pulse Audio, il supporto a Wubi, la  sostituzione di Serpentine con Brasero e tanto altro. Per quanto riguarda l’audio, non ci sono grandi cambiamenti, sono state solo inserite le versioni più recenti dei principali software: Ardour v2.3.1, Jack v0.109.2, Qjackctl v0.3.2, Audacity v1.3.4b, Mixxx v1.6b2, Lashd v0.5.4, Rosegarden v1.6.1, Jack Rack v1.4.7. La sezione video è un po’ scarna perché include solo tre software: Kino v1.1.1, Stopmotion v0.6 e Open Movie Editor v0.0.2. Ubuntu Studio 8.04, è disponibile sia per architetture i386 che AMD64, l’ISO necessita di un DVD perché è di 1.1 Gigabyte.

Continua a leggere

Rilasciato Ubuntu Tweak 0.3.0 per Ubuntu Hardy

Posted in Distribuzioni, GNOME, News, Software, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , , , , on 2, maggio, 2008 by kooala23

A neanche una settimana dall’uscita di Ubuntu Hardy Heron è stata rilasciata la nuova versione di Ubuntu Tweak. Per chi non lo conoscesse Ubuntu Tweak è un programma che permette di accedere facilmente ai settaggi nascosti del sistema operativo. Grazie ad una comoda interfaccia grafica potrete gestire: l’avvio automatico dei programmi, l’aspetto estetico del vostro desktop, il menù e il pannello di GNOME, il comportamento di Nautilus, il risparmio energetico e tanto, tanto altro. Una delle novità principali della questa versione è sicuramente la possibilità di impostare le scorciatoie della tastiera.

Continua a leggere

LiveContent 2.0: la distro della Creative Commons

Posted in Distribuzioni, Gnu/Linux, News, Open source with tags , , , , , , , , , on 29, marzo, 2008 by kooala23

Creative Commons ha recentemente rilasciato LiveContent 2.0, un DVD Live, basato su Fedora 8, ricco di materiale rilasciato sotto la famosa licenza e di software libero ed Open source. Il DVD include libri, musica, video, immagini e risorse educative, che l’utente può usare, copiare e modificare. Lo scopo, infatti, è quello di condividere più apertamente la creatività e la cultura. I programmi che LiveContent include sono:

– TuxPaint

– Mozilla Firefox

– Open Office

– Totem

– Jokosher

– Inkscape

– Gimp Continua a leggere

HP inizierà a vendere notebook con Suse preinstallato

Posted in Distribuzioni, Generale, Guide, News with tags , , , , , , , , on 22, marzo, 2008 by kooala23

Entro la fine dell’anno, probabilmente a partire dal secondo trimestre, HP inizierà a distribuire alcuni dei suoi computer portatili e PC desktop con SUSE Linux Enterprise Desktop 10 preinstallato. La Novel che già a gennaio aveva chiuso un accordo con la Lenovo, punta, come ha dichiarato Jeff Jaffe, CEO di Novell, a stringere accordi commerciali con i maggiori produttori di notebook e PC desktop, al fine di far conoscere le potenzialità di un sistema operativo Open source come Linux, e renderlo una valida alternativa ai sistemi operativi Microsoft. Ecco le euforiche dichiarazioni di Ronald Hovsepian, presidente della Novell, in merito a quest’ultimo evento: “Siamo veramente eccitati per la conclusione di questo accordo con HP, che porta con sé un grande ed importante canale di distribuzione, impegno e interoperabilità. Sono molto entusiasta e ottimista su tutto ciò che questa nuova partnership potrebbe generare”. Insomma, dopo Dell, Asus e Lenovo, ora anche la Hewlett Packard, primo produttore mondiale nella vendita di computer portatili, sembra aprirsi al mondo Gnu/Linux. A prescindere dagli interessi delle singole compagnie, questi accordi sono fondamentali per la diffusione dei sistemi operativi Open source al grande pubblico.