Archivio per Plugin

Importare le blocklist di PeerGuardian in Deluge e KTorrent

Posted in File Sharing, Gnu/Linux, Guide, Internet, Open source, Software with tags , , , , , , , , , , , , , on 3, luglio, 2008 by kooala23

PeerGuardian2 è uno dei prodotti più amati da chi utilizza le reti P2P. PeerGuardian è “un filtro IP open source pensato per bloccare indirizzi IP di alcune organizzazioni e aziende che potrebbero voler identificare gli utenti mentre usano Internet e le reti peer-to-peer”. Purtroppo non esiste una versione Gnu/Linux di questo ottimo programma. Ho già parlato di IPBlock, una valida alternativa Linux a PG2. In questi giorni però ho trovato quest’articolo che spiega come importare le blocklist di PeerGuardian in Deluge e Ktorrent. Ecco come si fa: Continua a leggere

Rilasciato GNOME Do 5.0 “The Fighting 0.5”. Installarlo ed effettuare l’aggiornamento in Ubuntu

Posted in GNOME, Guide, News, Software, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , on 12, giugno, 2008 by kooala23

È stato da poco rilasciato GNOME Do 0.5, nome in codice “The Fighting 0.5″. Si tratta di una major release ricca di interessanti novità. Il cambiamento maggiore, consiste nell’introduzione di un plugin manager. Il pregio principale di GNOME Do infatti è sempre stata l’estendibilità attraverso una serie di ottimi plugin. Fino ad ora però, i plugin andavano cercati in internet ed installati manualmente.

Ora, grazie a questa nuova funzionalità, gli utenti, potranno cercare, scaricare e installare i plugin, molto più comodamente, tramite una comoda interfaccia grafica. Sono stati inoltre introdotti nuovi plugin, alcuni veramente eccezionali. Lo Skype plugin ad esempio, ci permette di effettuare le nostre chiamate VoIP e il WindowManager plugin di gestire le finestre sul nostro Desktop. E questo è solo un assaggio, se volete scoprire tutte le interessanti novità di GNOME Do, vi consiglio di dare uno sguardo al blog di David Siegel, lo sviluppatore del programma.

Aggiornamento ed installazione di GNOME Do 0.5 in Ubuntu 8.04

Se avete la versione precedente già installata, potete effettuare l’aggiornamento. Aggiungete i repository alla vostra lisa sorgenti, con questo comando: Continua a leggere

Guardare i video di YouTube direttamente da Totem, in Ubuntu 8.04

Posted in Generale, Gnu/Linux, Guide, Ubuntu with tags , , , , , , , on 1, maggio, 2008 by kooala23

Ubuntu 8.04 presenta molte novità, alcune rilevanti, altre di secondaria importanza. Se però, di primo acchito, siamo tutti presi dai cambiamenti radicali, a lungo andare è la somma dei dettagli e delle piccole migliorie, quella che influenza maggiormente il nostro giudizio sulla distribuzione. Oggi voglio parlarvi di un dettaglio minimo, un plugin di Totem, che, nonostante la sua estrema semplicità, può risultare molto utile. Sto parlando del YouTube plugin, grazie al quale potremo cercare e guardare i video del famosissimo servizio, direttamente dal nostro media player, senza neanche aprire il web browser. Questa funzionalità è stata integrata in Totem a partire dalla versione 2.22, quella installata di default in Hardy. Per cominciare ad utilizzarla non dovete fare altro che abilitare il plugin. Avviate Totem, entrate nella sezione modifica del menù, cliccate su plugin e spuntate quello di YouTube. Ora, nel caso non lo fosse, visualizzate la barra laterale (visualizza-> Barra laterale) e, nel selettore a scorrimento, scegliete YouTube. Ora potrete cercare e guardare i vostri video preferiti, senza perder tempo sul sito.

Continua a leggere

Flock 1.1.1 finalmente anche in italiano. Ecco come installarlo e come importare i plugin di Firefox

Posted in Gnu/Linux, Guide, News, Software, Ubuntu with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on 6, aprile, 2008 by kooala23

Un po’ di tempo fa avevo scritto un articolo sull’uscita della nuova versione di Flock, un interessante web browser, appositamente pensato per il Web 2.0. Ora, a un mese circa dal rilascio di Flock 1.1.1, è finalmente uscita la versione italiana. Visto che, nel post precedente, ho già parlato delle principali caratteristiche del programma, passerò subito all’argomento di oggi e cioè l’installazione e la configurazione di Flock. Se avete una versione precedente di Flock installata, dovete innanzitutto rimuoverla. Potete seguire di la procedura di rimozione riportata in fondo all’articolo, solitamente si installa in /opt, se avete scelto un altra cartella, sostituite /opt con la directory d’installazione. Continua a leggere