Archivio per Fondamenti

Crontab, e programmi per gestire le pianificazioni

Posted in Comandi, Fondamenti Linux, GNOME, Software with tags , , , , , , , , on 26, gennaio, 2008 by kooala23

Crontab è un comando che ci consente di automatizzare l’esecuzione dei comandi. Ci permette cioè di registrarli presso il sistema affinché siano mandati in esecuzione, periodicamente. Lo sheduling è molto utile se si vogliono eseguire backup periodici o altre operazioni giornaliere. Crontab usa il demone crond, che rimane sempre in background e legge ogni minuto il registro dei comandi da eseguire. Per editare il file di configurazione di crontab (/var/spool/cron/crontab/nomeutente), basta dare il comando:

crontab -e

La spiegazione su come gestire i compiti sarebbe un po’ lunga, è per questo che vi rimando all’ottima guida all’uso di crontab di iopensource. La gestione dello sheduling però, le prime volte, può risultare un po’ macchinosa. Se preferite gestire il tutto tramite interfaccia grafica, beh, il mondo Linux pullula di programmi che permettono di farlo. Uno su tutti, Gnome-schedule, che è disponibile nei repo di Ubuntu. Una volta installato lo troverete in: Applicazioni-Strumenti di sistema-Pianifica. Non credo che ci sia niente da spiegare sull’uso di questo programma. Apritelo e capirete perché.

Modprobe. Ecco a che cosa serve

Posted in Comandi, Fondamenti Linux, Guide with tags , , , , , , , , on 25, gennaio, 2008 by kooala23

Modprbe è un software Linux che ci permette di aggiungere e rimuovere moduli al kernel. Se viene usato senza indicazioni, scrivendo ciè solo il nome del modulo da caricare, modprobe caricherà prima tutti i moduli necessari a soddisfare le dipendenze, e solo dopo caricherà quello da noi richiesto. Se il caricamento di uno di questi moduli fallisce, tutto il gruppo di moduli caricati nella sessione corrente sarà rimosso automaticamente. Modprobe ha due modi di caricare i moduli. Il primo, proverà a caricare un modulo a partire da una lista; modprobe smetterà di cercare non appena riuscirà a caricare un modulo con successo. Continua a leggere

Wget un ottimo software, spesso sottovalutato

Posted in Fondamenti Linux, Open source, Software with tags , , , , , , , , on 17, gennaio, 2008 by kooala23

                                                                                             wget.jpeg

Oggi voglio parlare di Wget, un programma che più o meno tutti conosciamo, ma che forse non sfruttiamo a pieno. Wget è un ottimo software che ci permette di scaricare, file da internet via Http, Https e Ftp. Fa parte del progetto Gnu, il suo nome deriva da World, Wide, Web get, termini che connotano la sua funzione principale. Funziona tramite linea di comando, ma è facile e comodissimo. Wget può costruire una versione locale dei siti remoti, ricostruendo interamente la struttura delle directory (download ricorsivo). Essendo nato nel 1996, Wget è stato pensato per le connessioni lente, proprio per questo, può anche riprendere i download interrotti. Esistono anche programmi grafici come, Gwget per gnome, ma credo che sia quasi più comodo lavorare da terminale. Ecco un po di opzioni:

wget http://www.esempio.it/ Scaricare solo la prima pagina del sito

wget –mirror http://www.esempio.it/ Scaricare tutto il sito nella home directory

wget –continue http://www.esempio.it/Riprendere un download interrotto

Le funzioni sono veramente tante, vi consiglio di utilizzare il comando mirror per scaricare siti, che è addirittura più comodo di software appositamente studiati come WebHTTrack. Se volete saperne di più, ecco una guida completa, in inglese, e la pagina di Wikipedia, in italiano.