Rilasciata openSUSE 11.0, più di 200 nuove caratteristiche

Ieri, l’openSUSE Project ha ufficialmente annunciato il rilascio di openSUSE 11.0. Si tratta sicuramente, assieme a ad Ubuntu Hardy Heron e Fedora 9 Sulphur, di una delle release più attese dagli utenti Gnu/Linux, per quest’anno. OpenSuse è un ottima distribuzione nata nel 2005 dalla decisione della Novell di aprire lo sviluppo di Suse a sviluppatori ed utilizzatori esterni all’azienda (in maniera analoga a quanto già fatto da RedHat con Fedora). OpenSUSE è cresciuta molto in questi anni, fino a diventare il principale rivale di Ubuntu nel campo dei desktop Gnu/Linux. Tanto che oggi c’è addirittura chi la considera la Mercedes-benz delle distribuzioni Linux. OpenSUSE 11.0, include tantissime nuove caratteristiche, più di 200. È basata sul kernel 2.6.25.4 e sul server grafico X.org 7.3 ed è disponibile sia con Gnome 2.22, che con KDE 4, che con KDE 3.5 (molto più familiare agli utenti openSUSE).
Ecco alcune delle novità principali:

• l’installer è stato riscritto per rendere più facile e rapida l’installazione
• la migliorata gestione dei pacchetti
• gli aggiornamenti più rapidi grazie a PackageKit
• Compiz Fusion è installato di default
• L’introduzione di Firefox 3 beta 5, l’aggiornamento alla versione finale è disponibile tramite gli “online update”
• OpenOffice.org 2.4
Banshee 1.0, che è supportato dalla Novell
• NetworkManager 0.7, che include il supporto alle schede EV-DO/UMTS
PulseAudio, l’ottimo server audio (GNOME)
• e tanto altro ancora.

Se volete scoprire tutte le nuove caratteristiche di openSUSE 11.0, ecco la sterminata features list. Questa invece è la pagina dei download, dove potrete scegliere il tipo di immagine da scaricare e il metodo di download che preferite.

Articoli correlati:

Fedora 9 “Sulphur”, tantissime novità

A proposito di Ubuntu 8.04. Download, upgrade, novità

Rilasciato Banshee 1.0, una miriade di novità

PulseAudio, il server audio del futuro

Desktop GNOME 2.22

openSuse 11.0, desktop GNOME 2.22

openSUSE 11.0, desktop KDE 4

Annunci

3 Risposte to “Rilasciata openSUSE 11.0, più di 200 nuove caratteristiche”

  1. Non ho mai provato una distribuzione openSuse… credo che una virtualizzazione stavolta la faccio, anche perchè vorrei cogliere bene le differenze con Ubuntu..

  2. razor46ultra Says:

    ebhè…. di differenze ne vedrai e come…. la prima che si notava nella versione 10.3 era che il supporto per alcune ATI non andava per niente, e di conseguenza niente compiz 😉
    ma questo non è tutto, la gestione è particolare, ottima direi, io l’ho provata ma ho più dimistichezza con i sistemi debian-based quindi principalmente aspetta il commento di qualcun’altro 😉
    anche se posso dirti specialmente in versione KDE è moooolto winzozziana. 😉

  3. io ho provato in virtualbox la versione live gnome e l’ho anche installata. ho notato una bella grafica e ho comiciato a usare zypper che somiglia molto a apt-get. Quasi perfetto Yast2, ma questo si sapeva. Molto ben gestita la parte pacchetti, mentre sax2 (configurazione scheda grafica), mi piace poco.
    saluti,
    Antonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: