BarPanel, un pannello alternativo per tutti i Desktop Environment. Ecco come sostituirlo allo gnome-panel

Oggi, casualmente, sono venuto a conoscenza di BarPanel, un pannello alternativo per il nostro Linux desktop. Non sono un patito dell’estetica, ma questo progetto mi ha incuriosito e ho deciso di provarlo. BarPanel è molto ben fatto, sviluppato in Python, è estendibile tramite plugin. Inoltre, a differenza dei pannelli di GNOME e Xfce, BarPanel funziona su tutti i Desktop Environment. Se volete provarlo potete scaricare il pacchetto deb per Ubuntu e Debian, altrimenti dovete compilare i sorgenti. Una volta installato, lo potete avviare schiacciando Alt+F2 e scrivendo barpanel nella finestra che si apre. Ora vedremo come sostituire definitivamente il menù di GNOME con BarPanel.

Sostituire lo gnome-panel con BarPanel

Se BarPanel vi ha convinto al punto di volerlo sostituire al pannello di GNOME, ecco i passaggi da compiere. Li ho presi da un post sul blog del progetto (io però sono rimasto fedele allo gnome-panel).

– Aprite il manager delle sessioni di GNOME aprendo il terminale e dando: gnome-session-properties. Gli utenti Ubuntu possono accedervi dal menù Sistema –> Preferenze –> Sessioni. Ora, per far partire BarPanel all’avvio della sessione, assicurandovi di essere nella scheda “Programmi d’avvio”, cliccate su Aggiungi ed inserite BarPanel (o quello che preferite) come Nome e nel campo “Comando”, se avete usato il pacchetto deb, scrivete: /usr/bin/barpanel. Se lo avete installato dai sorgenti scrivete il percorso d’installazione.

– Ora, per far si che lo gnome-panel non parta in automatico all’avvio, dovete spostarvi nella scheda “Sessione corrente”. Cercate lo gnome-panel,selezionatelo, inserite “Trash” come style e cliccate su “Rimuovi” e poi su “Applica”.

– Infine riavviate la sessione e controllate che tutto funzioni.

Articoli correlati:

PCMan, il file manager rapido e leggero, ecco come sostituirlo a Nautilus in Ubuntu

Installare il menù di Linux Mint in Ubuntu

Installare su Ubuntu il Gnome Main Menu di Suse

Mettiamo un po’ di ordine nel menù di Gnome

Annunci

2 Risposte to “BarPanel, un pannello alternativo per tutti i Desktop Environment. Ecco come sostituirlo allo gnome-panel”

  1. mmm, lo proverò;)

  2. A livello di consumi di Ram mi sai dire qualcosa di più? Perchè in effetti un buon motivo potrebbe proprio essere questo, dato che lo gnome-panel consuma 25mb di ram… aspetto il tuo resoconto 😉 Intanto ti aggiungo in blogroll 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: