PulseAudio: regolare il volume individuale delle applicazioni

Nell’articolo introduttivo su PulseAudio, avevo cercato di dare un idea generale di quest’innovativo prodotto. Tra le tante funzionalità introdotte da PulseAudio, una delle più interessanti è sicuramente la gestione individuale del volume delle applicazioni. Oggi vedremo come usufruire di questa funzione su Ubuntu 8.04 (gazie a Tombuntu). Di default Ubuntu non include nessun tool grafico per la gestione di PulseAudio, ma è possibile installarli tramite apt-get. Per regolare in maniera indipendente il volume delle singole applicazioni, dobbiamo installare il pacchetto pavucontrol, con un semplice:

sudo apt-get install pavucontrol

Ora aprendo il terminale e digitando pavucontrol, avvieremo il PulseAudio Volume Control; potete aggiungerlo al menù applicazioni (nella sezione Audio e Video), andando su Sistema–>Preferenze–>Menù principale.

Nella sezione Playback, verrà segnalata ogni applicazione che produce audio, potrete così gestire il volume delle varie applicazioni. Nelle altre schede potrete anche regolare il volume generale dei dispositivi (input ed output). Insomma, PulseAudio è veramente interessante e facile da usare, bisogna però imparare a sfruttarne le potenzialità.

Articoli correlati:

PulseAudio, il server audio del futuro

A proposito di Ubuntu 8.04. Download, upgrade, novità

Jack: il centro nevralgico del nostro studio multimediale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: