Foresight Linux, la distro ultra-aggiornata, che integra GNOME 2.22

In questi giorni la rete è stata invasa da post sul rilascio di GNOME 2.22, di solito cerco di evitare gli argomenti ritriti, ma questa volta ero tentato ad unirmi alla massa e di parlarne anche io. Fortunatamente però l’uscita di Foresight Linux 2.0, mi ha permesso di trattare il rilascio di GNOME trasversalmente. Per chi non la conoscesse, Foresight, è una distribuzione, basata su GNOME, che ne segue strettamente lo sviluppo. Spesso, come in questo caso, importandone la versione più recente lo stesso giorno dell’uscita. La Foresight Desktop Linux, punta infatti ad avere sempre la versione più aggiornata dei software che include, anche a scapito della stabilità. Derivata da rPath, utilizza Conary, lo stesso software per la gestione dei pacchetti.

Ora però integra PackageKit, che supporta anche i pacchetti deb e rpm. Foresight è una distro particolare, che può piacere o non piacere, comunque lo scopo per cui Ken VanDine, l’ideatore, l’ha creata è la semplicità di utilizzo, e ciò si concilia perfettamente con il concetto che sta alla base della nuova release di GNOME: l’usabilità. Ecco di seguito elencate le principali novità di Foresight 2.0:

– GNOME aggiornato alla versione 2.22

– un nuovo tar-based installer, che dovrebbe istallare la distro in 10 minuti, compresa la formattazione di un disco da 200GB

– la nuova versione di PakageKit, che permette di aggiornare il sistema e di aggiungere e rimuovere software

– la scelta di Syslinux come bootloader, che va a sostituire GRUB

– l’inclusione dell’interessantissimo GNOME-Do nell’installazione standard, anche lui aggiornato all’ultima versione

– e Transmission come client Bittorrent

Insomma, ci sono tanti interessanti cambiamenti, che vanno al di la dell’inclusione di GNOME 2.22. Per quanto riguarda il noto desktop environment le principali novità sono:

– l’introduzione di Cheese, una nuova applicazione che consente di scattare foto e riprendere video usando la propria webcam

– un supporto migliorato alla riproduzione di DVD e alla televisione digitale (DVB). Sono stati aggiunti anche nuovi plug-in, tra cui il supporto a MythTV, a Youtube e alla ricerca basata su Tracker.

– l’introduzione dei GVFS, un nuovo livello di file system virtuale progettato per superare le limitazioni del vecchio sistema GNOME-VFS.

– l’aggiunta di un orologio internazionale, per visualizzare l’ora di varie aree del mondo

– il miglioramento di Evolutin con un nuovo supporto per “Google Calendar”

E questo è solo un assaggio, se volete scoprire tutte le migliorie della nuova versione di GNOME, vi rimando alle note di rilascio. In conclusione,Foresight Linux 2.0 può essere utilizzato come modo alternativo per scoprire le funzioni di GNOME 2.22.

Annunci

4 Risposte to “Foresight Linux, la distro ultra-aggiornata, che integra GNOME 2.22”

  1. L’ho installata su virtualbox ed ho notato che include anche il tanto agognato Network Manager in versione 0.7… Speriamo che venga inserito anche in Ubuntu 8.04…

  2. […] Sudoaptget’s Weblog Solo un mito può mettere la parola fine ad una leggenda. « Alfa Mi.To: anteprima mondiale Foresight Linux, la distro ultra-aggiornata, che integra GNOME 2.22 Marzo 14, 2008 Via: khole […]

  3. Come al solito sei sempre utilissimo, ti ho linkato 😉

  4. ma ne segue lo sviluppo nel senso che mi scarica anche gnome 2.23.2 in questo caso??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: