Wales e Shuttleworth, fondatori di Wikipedia e Ubuntu, uniti per l’educazione libera

Mega-riunione a Città del Capo, sull “Open Education”

Il 22 gennaio 2008, una coalizione di educatori, fondazioni e pionieri di internet, tra cui Mark Shuttleworth e Jimmy Wales, ha sollecitato i governi e gli editori, a far sì che le risorse educative pubbliche siano disponibili liberamente su Internet. La dichiarazione di Città del Capo sull’istruzione aperta, lanciata oggi, fa parte di uno sforzo dinamico per rendere i materiali didattici accessibili a tutti in rete, a prescindere dal reddito o dalla posizione geografica. Incoraggiando insegnanti ed allievi di tutto il mondo a fare parte di un movimento crescente e ad usare il web per condividere, riutilizzare e tradurre i materiali educativi per renderli più accessibili, efficaci e flessibili. “La formazione aperta permette ad ogni persona sulla terra di accedere e contribuire all’ampio bacino di conoscenza su Internet” ha detto Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia e Wikia (di cui vi ho già parlato) , ed uno degli autori della dichiarazione. “Tutti abbiamo qualcosa da insegnare e qualcosa da imparare.” Secondo la dichiarazione, gli insegnanti, gli allievi e le comunità trarrebbero enormi benefici, se gli editori ed i governi rendessero i materiali educativi liberamente accessibili in rete. Ciò darà agli studenti l’accesso illimitato a materiali di alta qualità e costantemente migliorati, proprio come Wikipedia ha fatto nel mondo enciclopedico. La formazione aperta fa da collegamento fra l’istruzione e la cultura collaborativa di Internet. Essa include la produzione e la condivisione delle risorse educative, così come il nuovo approccio all’apprendimento in cui la gente genera e modella, insieme, la conoscenza. Queste nuove pratiche permettono di fornire agli allievi materiali adeguati allo stile di apprendimento individuale. Già oggi, oltre 100.000 risorse educative, sono liberamente disponibili su Internet. La dichiarazione è il risultato di una riunione dei trenta leader della formazione aperta, a Città del Capo, Sudafrica, organizzata alla fine dello scorso anno, dall’Open Society Institute e dalla Shuttleworth Foundation . I partecipanti hanno identificato le strategie chiave per sviluppare la formazione aperta. “La formazione aperta non rende solo l’apprendimento più accessibile, lo rende più collaborativo, flessibile e localmente relativo” ha detto Shuttleworth (il papà di Ubuntu).

L’educazione è la base di tutto, ed è giusto che sia totalmente libera. Con questo progetto, gli studenti di tutto il mondo, potranno accedere a: materiale dei corsi, programmi didattici, libri di testo, giochi, software ed altro materiale di supporto all’insegnamento ed all’apprendimento. A trarne vantaggio saranno soprattutto i bambini dei paesi meno sviluppati. Insomma, l’iniziativa è veramente eccezionale, peccato che in Italia, non se ne sia parlato tanto.

Questa è la dichiarazione ufficiale in italiano e questa l’home page del progetto.

Annunci

2 Risposte to “Wales e Shuttleworth, fondatori di Wikipedia e Ubuntu, uniti per l’educazione libera”

  1. […] che le risorse educative pubbliche siano disponibili liberamente su Internet." Link da K-Hole 8.  commenti : […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: