Caso Samba-Microsoft: nuovi orizzonti

Finalmente Samba avrà accesso alle specifiche dei Microsoft Work Group Server Protocol. Naturalmente, la decisione non è stata presa dai dirigenti Micosoft in un attimo di magnanimità, ma dall’ente Antitrust della Commissione Europea, che l’ha condannata per abuso di posizione dominante. In realtà era più che giusto che si prendesse questa decisione, in quanto Samba chiedeva di visionare le specifiche e la documentazione dei protocolli, solo per migliorare l’interazione tra Linux/unix e Microsoft. Ora Samba potrà sviluppare software maggiormente integrati e interoperabili con la piattaforma Windows. Dopo anni e anni di monopolio, il mondo del software sta finalmente iniziando ad aprirsi a una nuova politica, più libera, che dà, anche alle realtà minori, la possibilità di crescere e svilupparsi.

samba2.jpeg vista1.jpeg

Leggi la notizia completa di P.I.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: